FacebookYoutube

Banner
La Contrada Tre Vie conquista il XXXV Palio di Santa Lucia PDF Stampa E-mail
Lunedì 23 Settembre 2019 13:08

Al termine delle undici sfide svoltesi sabato sera di fronte a centinaia di spettatori, è la Contrada Tre Vie a portarsi a casa il Cencio di Santa Lucia, bissando il successo dello scorso anno e quello del Minipalio della settimana precedente.

L'estrazione iniziale degli accoppiamenti ha permesso di formare i due gironi e le prime sei sfide hanno portato ai seguenti risultati:

Girone A:

- Prima classificata: Spinelli (accede alle semifinali)

- Seconda classificata: Viale (accede allo spareggio contro la terza del girone B)

- Terza classificata: Tre Vie (accede allo spareggio contro la seconda del girone B)

Girone B:

- Prima classificata: Quattro Strade (accede alle semifinali)

- Seconda classificata: Casaccia (accede allo spareggio contro la terza del girone A)

- Terza classificata: Castello (accede allo spareggio contro la seconda del girone A)

Spinelli (a punteggio pieno, con 40 e 39 kg portati rispettivamente nelle due gare, record del Palio 2019) e Quattro Strade (con una vittoria e un pareggio) accedono direttamente alle semifinali. Gli spareggi tra le altre quattro Contrade portano all'accesso in semifinale di Tre Vie, dopo aver sconfitto la Contrada Casaccia, e Viale, vittoriosa su Castello che presenta un reclamo respinto però dai giudici.

Le combattute semifinali vedono vittoriose la Contrada Tre Vie su Spinelli e la Contrada Viale su Quattro Strade, portando all'esclusione di entrambe le prime classificate nei gironi iniziali.

Nei due minuti della finale, parte in vantaggio la Contrada Tre Vie, che amministra senza particolare affanno la gara, bissando il successo del Palio 2018.

Gli altri premi assegnati nella serata di sabato vanno a Eros Pagni (Contrada Tre Vie) che vince il Premio di Miglior Allenatore, intitolato alla memoria di Massimo Matteoli, e a Mattia Orsini (Contrada Viale), che vince il premio di Miglior Giocatore, intitolato alla memoria di Giacomo Beccani.

Con la consegna del Cencio di Santa Lucia nelle mani del Capitano della Contrada Tre Vie Gianluca Bendinelli, si chiude la XXXV edizione del Palio di Perignano.

Ultimo aggiornamento Lunedì 23 Settembre 2019 13:30
 
Primi verdetti del Palio 2019: Alla Contrada Spinelli il Premio di Miglior Sfilata e alla Contrada Tre Vie il Minipalio PDF Stampa E-mail
Lunedì 16 Settembre 2019 08:39

Sabato 14 settembre si sono svolte, in una piazza gremita da centinaia di spettatori, le sfilate delle sei Contrade:

- Contrada Tre Vie: "Leggi, Rifletti e Vivi"

- Contrada Casaccia: "Un dono che salva"

- Contrada Spinelli: "Muri che cadono, ombre che tornano"

- Contrada Il Viale: "Io sono... Io"

- Contrada Castello: "C'era un ragazzo..."

- Contrada Quattro Strade: "L'arca di Noè"

 

Ad aggiudicarsi il più ambito Premio di Miglior Sfilata è stata la Contrada Spinelli con la sfilata “Muri che cadono, ombre che tornano” che ha celebrato i trent’anni dalla caduta del Muro di Berlino, mostrando che di muri che fanno ombra sul nostro futuro ce ne sono ancora, anzi rinascono, nel segno dell'odio, del terrore e dell’intolleranza.

Il Premio di Miglior Carro va ancora alla Contrada Spinelli col suo Muro di Berlino che durante la sfilata è stato costruito, dividendo famiglie, amici e fidanzati, ha visto cadere la neve su una triste Berlino, è stato pitturato da Writers dal lato ovest, difeso dai militari della DDR ad est e infine abbattuto dalla folla festeggiante.

Miglior Figurante Femminile a Tania Checchi della Contrada Casaccia che ha interpretato la protagonista della sfilata “Un dono che salva”, accompagnando la recitazione con una performance canora eccezionale.

Miglior Figurante Maschile è Francesco Perelli della Contrada Quattro Strade con un’interpretazione magistrale dello psichiatra Vittorino Andreoli nella sfilata “L’Arca di Noè”: “Riveliamoci per quello che siamo e solo prendendo piena consapevolezza della nostra malattia potremo ricostruire un Paese in cui non domini l’io ma il noi... e sarà allora che ci sentiremo davvero vivi!”

Il nuovo Premio al Miglior Gruppo Coreografico alle ballerine danzanti nell’acqua della Contrada Quattro Strade, che hanno stupito tutti i presenti con un’emozionante esibizione.

Bellissime anche le sfilate di Castello, Il Viale e Tre Vie.

 

Domenica 15 settembre si è svolto poi il Minipalio, il più emozionante dei tre eventi Perignanesi, dove a contendersi la vittoria sono i più piccoli, dai 3 ai 17 anni. A conquistare l’ambita Coppa e il cencio del Minipalio è stata, per la seconda volta consecutiva, la Contrada Tre Vie, che ha sbaragliato la concorrenza con cinque primi posti e un secondo posto.

La classifica finale ha visto al secondo posto la Contrada Quattro Strade, al terzo la Contrada Il Viale, al quarto posto la Contrada Castello e la Contrada Spinelli e infine la Contrada Casaccia.

 

L’appuntamento è a sabato 21 settembre con la disputa del Palio della Bilancia. Non mancate!

 

Ultimo aggiornamento Lunedì 16 Settembre 2019 09:19
 
Carnevale Perignanese 2019 PDF Stampa E-mail
Giovedì 24 Gennaio 2019 09:22

 
Assemblea Ordinaria dei Soci 2019 PDF Stampa E-mail
Mercoledì 16 Gennaio 2019 09:39

Ultimo aggiornamento Mercoledì 16 Gennaio 2019 09:45
 
« InizioPrec.1234567Succ.Fine »

Pagina 1 di 7

Contatore Accessi

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi2
mod_vvisit_counterIeri21
mod_vvisit_counterQuesta Settimana71
mod_vvisit_counterScorsa Settimana151
mod_vvisit_counterQuesto Mese383
mod_vvisit_counterMese Scorso900
mod_vvisit_counterTotale97008

Online: 1
Il tuo IP: 3.85.245.126
,
2019-10-17 04:41
Visitors Counter 1.6

Login





© 2019 Contenuti del sito riservati - Sito realizzato da Mettyu

Joomla!. XHTML and CSS.