FacebookYoutube

Banner
Primi verdetti del Palio 2019: Alla Contrada Spinelli il Premio di Miglior Sfilata e alla Contrada Tre Vie il Minipalio PDF Stampa E-mail
Lunedì 16 Settembre 2019 08:39

Sabato 14 settembre si sono svolte, in una piazza gremita da centinaia di spettatori, le sfilate delle sei Contrade:

- Contrada Tre Vie: "Leggi, Rifletti e Vivi"

- Contrada Casaccia: "Un dono che salva"

- Contrada Spinelli: "Muri che cadono, ombre che tornano"

- Contrada Il Viale: "Io sono... Io"

- Contrada Castello: "C'era un ragazzo..."

- Contrada Quattro Strade: "L'arca di Noè"

 

Ad aggiudicarsi il più ambito Premio di Miglior Sfilata è stata la Contrada Spinelli con la sfilata “Muri che cadono, ombre che tornano” che ha celebrato i trent’anni dalla caduta del Muro di Berlino, mostrando che di muri che fanno ombra sul nostro futuro ce ne sono ancora, anzi rinascono, nel segno dell'odio, del terrore e dell’intolleranza.

Il Premio di Miglior Carro va ancora alla Contrada Spinelli col suo Muro di Berlino che durante la sfilata è stato costruito, dividendo famiglie, amici e fidanzati, ha visto cadere la neve su una triste Berlino, è stato pitturato da Writers dal lato ovest, difeso dai militari della DDR ad est e infine abbattuto dalla folla festeggiante.

Miglior Figurante Femminile a Tania Checchi della Contrada Casaccia che ha interpretato la protagonista della sfilata “Un dono che salva”, accompagnando la recitazione con una performance canora eccezionale.

Miglior Figurante Maschile è Francesco Perelli della Contrada Quattro Strade con un’interpretazione magistrale dello psichiatra Vittorino Andreoli nella sfilata “L’Arca di Noè”: “Riveliamoci per quello che siamo e solo prendendo piena consapevolezza della nostra malattia potremo ricostruire un Paese in cui non domini l’io ma il noi... e sarà allora che ci sentiremo davvero vivi!”

Il nuovo Premio al Miglior Gruppo Coreografico alle ballerine danzanti nell’acqua della Contrada Quattro Strade, che hanno stupito tutti i presenti con un’emozionante esibizione.

Bellissime anche le sfilate di Castello, Il Viale e Tre Vie.

 

Domenica 15 settembre si è svolto poi il Minipalio, il più emozionante dei tre eventi Perignanesi, dove a contendersi la vittoria sono i più piccoli, dai 3 ai 17 anni. A conquistare l’ambita Coppa e il cencio del Minipalio è stata, per la seconda volta consecutiva, la Contrada Tre Vie, che ha sbaragliato la concorrenza con cinque primi posti e un secondo posto.

La classifica finale ha visto al secondo posto la Contrada Quattro Strade, al terzo la Contrada Il Viale, al quarto posto la Contrada Castello e la Contrada Spinelli e infine la Contrada Casaccia.

 

L’appuntamento è a sabato 21 settembre con la disputa del Palio della Bilancia. Non mancate!

 

Ultimo aggiornamento Lunedì 16 Settembre 2019 09:19
 

Contatore Accessi

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi29
mod_vvisit_counterIeri23
mod_vvisit_counterQuesta Settimana189
mod_vvisit_counterScorsa Settimana242
mod_vvisit_counterQuesto Mese968
mod_vvisit_counterMese Scorso1044
mod_vvisit_counterTotale104877

Online: 4
Il tuo IP: 18.207.254.88
,
2020-05-30 16:13
Visitors Counter 1.6

Login





© 2020 Contenuti del sito riservati - Sito realizzato da Mettyu

Joomla!. XHTML and CSS.