FacebookYoutube

Banner
Statuto PDF Stampa E-mail



STATUTO


Articolo 1 : DENOMINAZIONE

E’ costituita un’associazione di promozione sociale, non a scopo di lucro, denominata: “Associazione Perignanese Per Le Attività Culturali e Folkloristiche”. In sigla: Associazione Perignanese”. L’associazione è indipendente, apartitica e aconfessionale.

 

Articolo 2 : SEDE

L’associazione ha sede in Piazza Vittorio Veneto N°1, Perignano 56035, Lari ( PI ). Non costituisce modifica allo statuto sociale  il cambio di sede nell’ambito del comune di Lari.

 

Articolo 3 : DURATA

L’associazione ha durata “illimitata”. Può essere sciolta solo con approvazione di delibera assembleale.

 

Articolo 4 : SCOPO

L’associazione ha come scopo quello di valorizzare attraverso la promozione di attività culturali, folkloristiche, sociali e sportive le bellezze artistiche, turistiche e paesaggistiche del territorio.

Per la realizzazione dei propri scopi, l’associazione si avvarrà dell’opera gratuita e prevalente dei soci. Essa potrà interagire con i cittadini, associazioni, enti pubblici e privati che ne condividano gli scopi.

 

Articolo 5 : OGGETTO

 

L’associazione mediante specifiche deliberazioni potrà:

 

- Allestire e gestire punti di lavoro, bar e attività similari sia in occasione di manifestazioni che di eventi da essa organizzati;

- Effettuare raccolte pubbliche occasionali di fondi;

- Esercitare, in via puramente marginale e senza scopo di lucro, attività di natura commerciale per autofinanziamento: in tal caso dovrà osservare le normative amministrative e fiscali vigenti. L’associazione potrà compiere tutte le operazioni di carattere immobiliare e mobiliare necessarie al raggiungimento dello scopo sociale. Resta inteso che l’associazione non si prefigge scopi di lucro ed ha il divieto assoluto di distribuire, anche indirettamente, utili o avanzi di gestione.

 

Articolo 6 : I SOCI

Sono soci e/o parti integranti dell’Associazione le Contrade.

Le Contrade sono individuate sulla base del territorio di Perignano, Quattro Strade, Casine e Spinelli secondo la cartografia allegata al presente Statuto, del quale è parte integrante.

Ogni Contrada deve essere organizzata democraticamente, ed al suo interno elegge:

- N°  1    Capitano

- N°  1    Vice Capitano

- N°  1    Segretario

- N°  2    Consiglieri (che faranno parte del Consiglio Direttivo dell’Associazione Perignanese)

- N° 10   Soci di rappresentanza per le Assemblee.

 

Le Contrade sono tenute a trasmettere gli elenchi dei nominativi dei soci di rappresentanza (con i rispettivi indirizzi) al Consiglio Direttivo entro il 31 Dicembre di ogni anno.

NOMI E COLORI DELLE CONTRADE

Le Contrade riconosciute dall’Associazione Perignanese (con i rispettivi colori), con numero di residenti verificati in data 2009, sono:

 

-   CASACCIA                           BIANCO/VERDE               RESIDENTI     470

-   CASTELLO                           BIANCO/CELESTE            RESIDENTI    700

-   QUATTRO STRADE               BIANCO/ROSSO              RESIDENTI    750

-   SPINELLI                             GIALLO/VIOLA                RESIDENTI    370

-   TRE VIE                               BLU/ROSSO                   RESIDENTI    700

-   VIALE                                 BIANCO/GIALLO              RESIDENTI  1200

 

Il numero, il nome ed i colori delle Contrade possono essere modificati soltanto con delibera dell’Assemblea Generale con maggioranza dei 2/3 degli aventi diritto al voto, su proposta del Consiglio Direttivo o di una Contrada.

 

RETTIFICA DEI CONFINI DELLE CONTRADE

Il Consiglio Direttivo è tenuto a proporre all’Assemblea Generale la rettifica dei confini delle Contrade, quando una Contrada lo richieda espressamente oppure quando oltrepassa i 1300 residenti.

 

PERDITA  DELLA QUALITA’ DI SOCIO

Quando una Contrada non è capace di partecipare alla vita attiva dell’Associazione non riuscendo a garantire l’organizzazione richiesta, può richiedere di accorparsi ad altra Contrada oppure uscire dall’Associazione stessa, previa discussione e approvazione dell’Assemblea Straordinaria. In tal caso, la contrada uscente, non dovrà operare in concorrenza con le attività dell’Associazione Perignanese.

 

Art 7 SOCI ONORARI

Possono essere soci onorari dell’Associazione coloro che abbiano particolari benemerenze civili o nell’ambito di questa Associazione. La nomina dei soci onorari avviene su proposta di un membro del Consiglio Direttivo ed approvazione dello stesso a maggioranza di 2/3 dei membri aventi diritto al voto. Possono partecipare all’Assemblea senza diritto di voto.

 

Articolo 8 : GLI ORGANI DELL’ASSOCIAZIONE

Sono organi dell’Associazione Perignanese:

-   L’Assemblea dei soci

-   Il Consiglio Direttivo

-   Il Presidente

-   La Giunta Esecutiva

-   Il Collegio dei Probiviri e Revisore dei conti

 

Articolo 9 : L’ASSEMBLEA GENERALE DEI SOCI

L’Assemblea generale dei soci è l’organo deliberante dell’Associazione per le modifiche dello Statuto e per le attribuzioni ad essa affidate dallo Statuto stesso. L’Assemblea è composta da tutti i soci di rappresentanza (60), i componenti del Consiglio Direttivo (da un minimo di 12 ad un massimo di 18), dai 6 capitani, i 6 vice capitani e i 6 segretari di contrada: tutti hanno diritto al voto. L’Assemblea ordinaria deve essere convocata dal Consiglio Direttivo almeno una volta l’anno, nel primo trimestre. L’Assemblea straordinaria può essere convocata in qualsiasi momento su richiesta di almeno 2/3 del Consiglio Direttivo o di almeno 30 soci: il Presidente dell’Associazione deve indire l’assemblea entro 30 giorni dalla richiesta. In prima convocazione l’Assemblea è validamente costituita quando siano presenti la maggioranza degli aventi diritto al voto e in seconda convocazione con qualsiasi numero di partecipanti.

 

Articolo 10 : IL CONSIGLIO DIRETTIVO

Il Consiglio Direttivo è l’organo rappresentativo dell’Associazione. Esso è costituito da 12 membri nominati dalle Contrade ed eventualmente da  ulteriori membri esterni (fino ad un massimo di 6), nominati dal Consiglio Direttivo con la maggioranza di 2/3 degli aventi diritto al voto. Entro il 31 Dicembre di ogni biennio, il Capitano di ciascuna Contrada trasmette al Presidente dell’Associazione i nominativi dei 2 propri rappresentanti. Il Presidente uscente convoca la prima riunione del nuovo consiglio entro il 20 Gennaio. La prima riunione del nuovo Consiglio viene presieduta dal Consigliere più anziano di età e nella stessa occasione possono essere eletti fino a 6 membri esterni prima dell’elezione del Presidente e della Giunta Esecutiva. Nella successiva riunione  viene eletto il nuovo Presidente e la Giunta Esecutiva.

 

Art. 11: ELEZIONE DEL PRESIDENTE

Il Presidente viene eletto tra i membri del Consiglio Direttivo con votazione segreta, a maggioranza di almeno 2/3 degli aventi diritto al voto e presenti. Nel caso in cui non sia raggiunta la maggioranza sopra richiesta, si procede a nuove votazioni con le stesse regole.

 

Art. 12 LA GIUNTA ESECUTIVA

La Giunta Esecutiva si compone del Presidente, del Vice Presidente, del Segretario e del Cassiere eletti tra i consiglieri a maggioranza e con le modalità riportate all’art. 11. Qualora la Giunta Esecutiva lo ritenga opportuno, può nominare specifiche Commissioni di lavoro con compiti specifici, aperte anche a persone non facenti parte del Consiglio Direttivo.

 

Art 13 IL COLLEGIO DEI PROBIVIRI E DEI REVISORI DEI CONTI

Su proposta del Presidente, il Consiglio Direttivo nomina 2 probiviri e 3 revisori dei conti esterni al Consiglio stesso. Possono partecipare all’Assemblea senza diritto di voto. I Probiviri hanno il compito di controllare il rispetto delle norme statutarie e di giudicare nel caso di controversia tra i soci. I Probiviri durano in carica 2 anni e non decadono in caso di decadenza del Consiglio Direttivo. Essi sono rieleggibili. I Revisori dei Conti hanno il compito di esaminare periodicamente e occasionalmente in qualsiasi momento la contabilità sociale. I Revisori dei Conti possono essere invitati del Consiglio Direttivo e in tal caso possono esprimere la loro opinione sugli argomenti all’ordine del giorno, senza diritto di voto. I Revisori dei Conti durano in carica 2 anni, ma decadono in caso di decadenza del Consiglio Direttivo. Essi sono rieleggibili.

 

Art 14 FUNZIONI DEL CONSIGLIO DIRETTIVO

Il Consiglio Direttivo è l’organo di indirizzo e di controllo dell’Associazione.

Il Consiglio ha competenza per:

 

a)   proposte di modifica allo statuto

b)   redazione, modifiche e approvazione al regolamento di attuazione dello statuto

c)   approvazione di programmi della Giunta Esecutiva

d)   convenzioni con altri enti, associazioni e privati

e)   elezione degli eventuali membri esterni e della giunta esecutiva

f)    nomina di eventuali commissioni aperte anche agli esterni

g)   decisioni sulle questioni sottoposte dalla Giunta Esecutiva

h)   acquisti, alienazioni immobiliari ed altri atti eccedenti l’ordinaria amministrazione

 

Le Riunioni vengono convocate dal Presidente e risulteranno valide con la presenza di almeno la maggioranza dei Consiglieri. Nel caso che un consigliere risulti assente ingiustificato a 3 riunioni consecutive  sarà ritenuto dimissionario e dovrà essere sostituito dalla Contrada che l’ha nominato a meno che non si tratti di membro esterno.

 

Art 15 FUNZIONI DELLA GIUNTA ESECUTIVA

La Giunta Esecutiva svolge tutta l’attività di amministrazione e di gestione che non sia riservata dallo statuto al Consiglio Direttivo e che non rientri nelle funzioni di altri organi. Riferisce annualmente all’Assemblea generale dei soci sulla propria attività e sui bilanci consuntivo e preventivo da essa stessa elaborati. La Giunta attua gli indirizzi generali del Consiglio direttivo, svolge attività propositiva e d’impulso nei confronti dello stesso, ricerca contributi economici esterni, coordina e governa tutte le attività dell’Associazione, stimola le iniziative. La Giunta predispone, e riferisce al Consiglio Direttivo il programma dei lavori da svolgere e le spese necessarie per attuarle. La Giunta gestisce tutta l’ordinaria amministrazione e può essere rinnovata in caso di sfiducia del Consiglio direttivo o di dimissioni della maggioranza dei suoi membri.

 

Art 16  IL PRESIDENTE

Il Presidente è il rappresentante legale dell’Associazione e la rappresenta di fronte a terzi. e in giudizio. Decide la data di convocazione delle Riunioni del Consiglio Direttivo, coordina e presiede tutte le riunioni. Il Presidente dura in carica 2 anni ed è rieleggibile.

 

Art 16 IL VICE PRESIDENTE

Collabora con il Presidente e lo sostituisce in caso di impedimento

 

Art 17 IL SEGRETARIO

Organizza le riunioni del consiglio Direttivo e dell’Assemblea Generale dei Soci  su decisione del Presidente, redige i verbali ed aggiorna i registri dei soci

 

Art 18 IL CASSIERE

Gestisce il servizio di cassa, esegue i pagamenti e riceve i versamenti e i contributi, registra tutti i beni dell’Associazione specificando il numero e la dislocazione. Tiene i registri contabili e redige i bilanci. L’esercizio finanziario decorre dal 1 Gennaio al 31 Dicembre.

 

Art 19 SCIOGLIMENTO

Lo scioglimento dell’Associazione dovrà essere approvato dall’Assemblea Generale da almeno 2/3 degli aventi diritto al voto. In tal caso i beni liquidi esistenti nella cassa saranno devoluti in beneficenza, mentre i beni  immobili eventualmente esistenti saranno devoluti all’Amministrazione Comunale di Lari che li gestirà senza modificarne la funzione e la destinazione d’uso. Salvo diversa destinazione disposta dalla legge.

 

Art 20 NORME FINALI

Per tutto ciò che non è espressamente contemplato dal presente statuto, valgono le norme del Codice Civile.

 

- Redatto dalla Commissione di Revisione il: 03-12-2009

- Approvato dal Consiglio Direttivo il: 10-12-2009

- Approvato dall’Assemblea Generale il: 05-02-2010

In Vigore dal: 05-02-2010

- Approvato dall’Assemblea Generale la modifica dell’Art. 9 dello Statuto il: 1/02/2011

 

 

 

 

 

 

Firme Gruppo                                       Perignano  03-12-2009

Cini Carlo

Fantozzi Claudio

Cartacci Matteo

Pasqualetti Marco

Molettieri Antonio

Bisori Luciano

Menichini Romano

Ultimo aggiornamento Domenica 03 Febbraio 2013 12:30
 

Contatore Accessi

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi16
mod_vvisit_counterIeri26
mod_vvisit_counterQuesta Settimana16
mod_vvisit_counterScorsa Settimana163
mod_vvisit_counterQuesto Mese403
mod_vvisit_counterMese Scorso668
mod_vvisit_counterTotale80436

Online: 1
Il tuo IP: 23.20.162.200
,
2017-11-19 09:21
Visitors Counter 1.6


© 2017 Contenuti del sito riservati - Sito realizzato da Mettyu

Joomla!. XHTML and CSS.